Attore, autore e regista. Con lo spettacolo “Kohlhaas” del 1989, attraverso un originale percorso di ricerca, dà vita al teatro di narrazione che segna la scena teatrale italiana.

Figura eclettica e complessa del teatro italiano contemporaneo, ha sperimentato inoltre drammaturgie corali creando spettacoli-evento per molti attori, come “Come gocce di una fiumana” (premio IDI per la regia), o “Antigone delle città”. Per il cinema è stato diretto da registi quali Francesca Archibugi, Roberto Andò, Saverio Costanzo, Cristina Comencini e Mario Martone. Come scrittore ha pubblicato romanzi, racconti e saggi: il suo ultimo libro è “Ogni volta che si racconta una storia”.

www.marcobaliani.it