Bando giovani narratori 2019

Bando giovani narratori 2019 – VII edizione

I giovani narratori selezionati per partecipare al corso di formazione sono:

Davide Cannella
Linda Stefani
Gaetano Nenna
Iuliano Michele
Silvia Dini Modigliani
Esther Grigoli
Giulia Tondelli
Sara Righi
Margherita Costanza Salvini
Veronica Reverberi

____________________

La Fondazione Reggio Children – Centro Loris Malaguzzi, in collaborazione con il Comune di Reggio Emilia e l’Istituzione Scuole e Nidi d’Infanzia, nell’ambito di Reggionarra 2019, pubblica un Bando di selezione per 10 giovani narratori.

Reggionarra è un evento che nasce nel 2006 dall’esperienza educativa dei Nidi e delle Scuole dell’Infanzia del Comune di Reggio Emilia e trae la  propria origine dal percorso di formazione alla narrazione fatto dai genitori all’interno delle strutture educative. Il programma vede la partecipazione di narratori professionisti e compagnie teatrali e comprende la sezione dedicata ai narratori under 35.

Reggionarra 2019 ripropone il bando riservato a giovani narratori che intendono sperimentare un percorso di formazione unito ad una esperienza collettiva di narrazione.

Attraverso il bando saranno selezionati 10 giovani narratori che parteciperanno ad un corso di formazione che si terrà dal 13 al 19 maggio 2019 in occasione dell’evento Reggionarra.

Finalità del corso

Lo scopo del corso è quello di promuovere e offrire opportunità formative, di scambio e confronto per giovani italiani e stranieri al fine di valorizzarne la creatività e le potenzialità narrative.

Struttura del corso

Il corso si articola in lezioni, workshop e performance narrative che si terranno dal 13 al 19 maggio 2019, per una durata di 50 ore, presso la Casa delle Storie, via Beretti 24/D, Reggio Emilia. Il corso si concluderà con la partecipazione ad una performance narrativa inserita nel programma ufficiale dell’evento.

Il corso di formazione sarà tenuto dai registi e narratori del Teatro dell’Orsa Monica Morini e Bernardino Bonzani con musicista e formatrice Antonella Talamonti.

Al termine del corso sarà rilasciato ai partecipanti un attestato di frequenza.

Requisiti richiesti

Possono partecipare alla selezione i giovani narratori italiani e stranieri di età compresa tra i 18 e i 35 anni che operano nel campo della narrazione per l’infanzia e/o nell’ambito delle performing arts (teatro, danza, musica, linguaggi visivi).

Ai narratori stranieri è richiesta la conoscenza della lingua inglese.

Presentazione delle domande

Per partecipare alla selezione è necessario inviare:

• la domanda di partecipazione compilata (scaricabile dalla sezione  Download di questa pagina)

• link ad un video (documento audiovisivo girato con telecamera o telefono cellulare) della durata di almeno 3 minuti contenente una narrazione interpretata dal candidato, rivolta a bambini e bambine fino a 11 anni

• curriculum vitae (.doc o .pdf)

• lettera di presentazione motivazionale (.doc o .pdf)

• copia di un documento d’identità

• modulo per il trattamento e la diffusione dei dati (scaricabile dalla sezione  Download di questa pagina)

Le domande e la documentazione richiesta dovranno pervenire all’indirizzo di posta elettronica reggionarra@reggiochildrenfoundation.org entro e non oltre le ore 24 del 10 aprile 2019.

Non verranno prese in considerazione domande incomplete, pervenute oltre il termine indicato o ad altri indirizzi di posta elettronica.

Selezione delle candidature

La selezione dei candidati avverrà tramite giudizio insindacabile della commissione competente con l’obiettivo di costituire un team connotato da equilibrio per genere, età, nazionalità e linguaggi performativi, con particolare attenzione alle qualità innovative e all’originalità della proposta.

L’esito della selezione sarà pubblicato sul sito www.reggionarra.it dal 18 aprile 2019.

Entro il 30 aprile 2019 i narratori selezionati dovranno, a pena di esclusione, inviare conferma della partecipazione al corso unitamente alla ricevuta di pagamento della quota di iscrizione di cui al successivo art. 6.

Modalità di partecipazione

La quota di iscrizione al corso è di 120,00  ed è comprensiva dell’alloggio; il pagamento dovrà essere effettuato mediante bonifico bancario su c/c intestato a Fondazione Reggio Children – Centro Loris Malaguzzi – IBAN IT58E0809512800000070121730 – causale: Bando REGGIONARRA 2019 iscrizione di……(segue nominativo del partecipante). Non è prevista la restituzione della quota di iscrizione nel caso di mancata partecipazione al corso o per altre cause non imputabili alla  Fondazione.

Le spese di viaggio e dei pasti saranno a carico dei partecipanti.

 

Per ulteriori informazioni e contatti chiamare il n. 3207681111 oppure inviare una mail all’indirizzo reggionarra@reggiochildrenfoundation.org o visitare il sito www.reggionarra.it per aggiornamenti.

 

Download

 Bando giovani narratori 2019

  Domanda di partecipazione alla selezione

 Modulo per il trattamento e la diffusione dei dati

 Call for proposal dedicated to young storytellers 2019

 Application form for the selection

 Privacy notice

 

Trattamento dei dati

I dati personali saranno trattati dalla Fondazione Reggio Children – Centro Loris Malaguzzi e dal Comune di Reggio Emilia, nel rispetto del D. Lgs. 196/2003 in materia di protezione dei dati personali, ai soli fini della partecipazione alla selezione oggetto del presente bando. I dati potranno essere utilizzati per informare sulle attività ed iniziative legate agli eventi di Reggionarra 2019 e ad altre edizioni come materiale documentativo.

I dati sono trattati sia su supporto cartaceo sia informatico; il loro conferimento è obbligatorio ai fini della partecipazione alla selezione.

Titolari del trattamento dei dati sono la Fondazione Reggio Children – Centro Loris Malaguzzi e il Comune di Reggio Emilia. La Fondazione Reggio Children – Centro Loris Malaguzzi e il Comune di Reggio Emilia potranno utilizzare le immagini e il materiale video inviati per il bando per giovani narratori, per la comunicazione e diffusione dell’evento Reggionarra 2019 (pubblicazioni, brochure, locandine, Internet, catalogo) e per altre pubblicazioni cartacee o telematiche, non aventi scopo di lucro, dirette a documentare l’attività della Fondazione e del Comune.

La posa e l’utilizzo delle immagini sono da considerarsi autorizzate a titolo gratuito e in forme e con modalità tali da non pregiudicare la dignità personale ed il decoro.