Nata a Milano è attrice, autrice e progettista culturale. Vive a Reggio Emilia, lavora in Italia e in Francia. Studia pianoforte, laureata attrice all’Accademia Naz. d’Arte Drammatica S. D’Amico di Roma. Dal 1994 al 2001 ha lavorato con Ugo Gregoretti, Flavio Bucci, Giuseppe Patroni Griffi, sempre alternando teatro classico a esperienze di ricerca.
Dal 1994 si occupa di contesti di ricerca artistica e corporea insieme a Maria A. Listur e nel 2014 fondano MAsLÀ produzioni. Dal 2016 lavora al progetto “Rodari reloaded” sostenuto
da Reggio Children e da Reggio Emilia Città Senza Barriere, di cui fa parte “Una storia Fantastica” conferenza_spettacolo in italiano/inglese su Gianni Rodari, Loris Malaguzzi e l’epica
nascita delle scuole d’infanzia nella comunità reggiana, la narrazione/gioco “Il principe tonto”. Dal 2015 ha scritto e interpretato narrazioni urbane e spettacoli, anche in luoghi non convenzionali (cortili, ristoranti, palazzi) per istituzioni culturali ed eventi (mostre, biblioteche, musei). Come interprete è stata per due stagioni, Orsina in “Emilia Galotti” di Lessing con Pamela Villoresi. Animatrice e mediatrice di dibattiti e incontri (The Power of Art, 2017, Tracer l’Ephemere, Parigi 2016). Tiene corsi/incontri per LUC. Ha scritto “Donne che lavorano con il cuore”, Aliberti editore, 2004.