Attrice e narratrice di tradizione orale, riceve una specifica formazione per l’attore-narratore, affiancando un percorso di ascolto e osservazione con gli ultimi narratori contadini d’Abruzzo. Dopo la laurea con Lode in Arti e Scienze dello Spettacolo a “La Sapienza” di Roma, prosegue la sua formazione teatrale incontrando diversi maestri e narratori. Nel 2015 è finalista al Premio Scenario per Ustica con la sua prima regia per lo spettacolo “Courage! Storie di coraggio, resistenza e migrazione”. Dal 2016 porta in giro nei teatri, nelle piazze e nelle scuole lo spettacolo “Maja, storie di donne dalla Majella al Gran Sasso” nato dalle interviste con le donne dell’entroterra abruzzese. L’amore per i paesi e la frequentazione della montagna la portano a raccontare in natura o nei borghi attraverso il progetto della “RaccontaStorie”. Nel 2018 fonda Bradamante Teatro Racconto Territori: un teatro per tessere relazioni culturali e affettive tra teatro e territori, ricostruire geografie interiori.

VARIATO
Pietre che cantano Biblioteca Panizzi
Sabato 18 Maggio
Ore 21:30