REGGIONARRA 2020

TRACCE DI UN REGGIONARRA CHE NON C’È

In questo strano mese di maggio dovremo fare a meno di Reggionarra 2020, purtroppo, nei modi che tutti amiamo.
Venerdì 15, sabato 16 e domenica 17 maggio non potremo riempire le piazze e i cortili, né di voci, né di storie, né di sorrisi. Non ancora.
Nell’attesa di riuscire a realizzare nei prossimi mesi qualcosa che assomigli a Reggionarra, vi vogliamo cullare di storie, grazie agli artisti e ai genitori narratori, che intrecciano preziosi fili di seta per regalarci quel Reggionarra che non c’è.

Seguiteci sulla pagina fb @reggionarra venerdì 15sabato 16 e domenica 17 maggio.

 

Venerdì 15 maggio
ore 18.00
Filastrocche in cielo e in terra
Video con una prima selezione delle filastrocche inviate in occasione della Notte dei Racconti del 21 febbraio e in quella speciale del 3 aprile.
A cui se ne aggiungeranno altre, nelle prossime settimane.
Altre ancora le troverete qui 
In attesa di creare il Golden Record, come quello della sonda spaziale Voyager, con un patrimonio di filastrocche da tutte le parti del mondo.
Un progetto in collaborazione con la Casa delle Storie.

 

Sabato 16 maggio
ore 10.00 / 10.30 / 11.00 / 11.30
Narrazioni audio
a cura dei genitori narratori del Laboratorio Teatrale Rodari-Reggionarra

ore 16.00 / 16.30 / 17.00 / 17.30
Narrazioni audio dei giovani narratori
In collaborazione con la Casa delle Storie

0re 21.00
Kolhaas
Narrazione in video di e con Marco Baliani soggetto: “Michael Kohlhaas” di Heinrich von Kleist
Sceneggiatura: Marco Baliani e Remo Rostagno

 

Domenica 17 maggio
ore 10.00 / 10.30 / 11.00 / 11.30
Narrazioni audio
a cura dei genitori narratori del Laboratorio Teatrale Rodari-Reggionarra

ore 16.00 / 16.30 / 17.00 / 17.30
Narrazioni audio
in collaborazione con la Casa delle Storie

ore 18.00
Zanna bianca-Della natura selvaggia
Grazie a Rai Play Radio riascoltiamo Luigi D’Elia, ospite di Reggionarra 2019 in Zanna Bianca – Della natura selvaggia
di Francesco Niccolini liberamente ispirato ai romanzi e alla vita avventurosa di Jack London
con Luigi D’Elia
Regia Francesco Niccolini e Luigi D’Elia
Produzione INTI con il sostegno della Residenza artistica di Novoli